Carta del Mare 2016

Storie di Barche al Galata − Museo del mare qualche giorno fa per la Carta del Mare 2.0.

Storie di Barche, invitata dagli amici del Mu.Ma, lo scorso 2 luglio ha partecipato alla seconda giornata del 22° Forum AMMM dei Musei Marittimi del Mediterraneo. E’ stata una bellissima occasione per incontrare amici e conoscenti che SdB non vedeva da tempo, vicini e lontani, accademici e non, italiani e stranieri, aventi finalità istituzionali similari ed anch’essi coinvolti in iniziative presentate con un entusiasmo straordinario a testimonianza del proprio impegno e della propria disponibilità a condividerle.

Si è parlato di tante cose, di tante iniziative, di esperienze e buone pratiche misurabili con indicatori di sostenibilità anche al fine di permettere ai diversi attori un momento di riflessione sulla possibilità di programmare iniziative ulteriori, migliorando il proprio impegno in un contesto ove i musei e le associazioni culturali possono diventare un presidio efficace per la tutela, la salvaguardia e valorizzazione del paesaggio e del patrimonio a favore della propria comunità.

Storie di Barche, per le attività svolte in passato, attualmente in corso e programmate in un prossimo futuro si è sentita chiamata in causa, ancora una volta pronta a fare la propria parte in un contesto più ampio, ove l’esperienza pregressa e le attività in corso (i.e. le iniziative in ambito Atelier delle Arti a Nervi ed il progetto Maramao) si declinano in buone pratiche, su cui impegnarsi nell’ambito della Carta del Mare 2.0, in cui SdB ha nuovamente dichiarato il proprio impegno su un’ulteriore progetto che impegnerà l’Associazione in un contesto ancora più ampio: l’Emporio del Mediterraneo.

13728928_1193550387364334_2895372443356203281_n

 

Nicola Bazzurro e Roberto Guzzardi